Il top player della ricarica di veicoli elettrici di fama mondiale Green Motion unisce le forze con Pipistrel per definire il futuro della ricarica degli aerei elettrici

By 17 Agosto 2020News

Green Motion e Pipistrel annunciano una partnership rivoluzionaria per sviluppare una tecnologia di ricarica chiavi in mano universale, a prova di futuro, rispettosa dell’ambiente e per aeroplani elettrici. Questa nuova infrastruttura di ricarica sarà in linea con le approvazioni dell’EASA, Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza aerea.

Con l’ottenimento della prima certificazione EASA in assoluto per un aereo elettrico da parte dell’EASA, Pipistrel con il suo Velis Electro ha infatti affermato che il mercato elettrico crescerà. Con il suo FLIGHT XT, uno dei primi caricatori per aerei elettrici al mondo già in uso in due aeroporti in Svizzera, Green Motion ha acquisito una vasta conoscenza della ricarica degli aerei elettrici.

Il produttore sloveno di piccoli aerei di fama mondiale e il pioniere della ricarica dei veicoli elettrici svizzeri hanno molto in comune. Entrambi dispongono di tecnologie complementari che definiscono il futuro della mobilità elettrica. Pipistrel sta plasmando l’industria aeronautica sviluppando e fornendo aeroplani elettrici all’avanguardia. Green Motion sta alzando il livello della ricarica dei veicoli elettrici per auto, veicoli a due ruote, camion, aeroplani e Urban Air Mobility (UAM). Entrambe le società stanno mettendo l’esperienza dell’utente e la qualità eccezionale al centro di tutto ciò che fanno, per promuovere modi di trasporto rispettosi dell’ambiente e convenienti.

Ora uniscono le forze per creare una soluzione di ricarica per aeroplani elettrici che porterà:

Universalità: attualmente non esiste uno standard per la ricarica degli aerei elettrici. Di conseguenza, ogni aeroporto è attrezzato in modo diverso. Questa partnership consentirà di creare uno standard mondiale nella ricarica degli aerei elettrici.
A prova di futuro: Green Motion essendo all’avanguardia nella ricarica di veicoli elettrici e Pipistrel in prima linea nella produzione di aeroplani elettrici, le due società progetteranno una soluzione di ricarica che è qui per durare ed evolversi con le ultime tecnologie sul mercato.
Installazione chiavi in ​​mano: l’innovativa soluzione di ricarica per aeromobili elettrici sarà facile da installare e combinata con un sistema fotovoltaico, poiché le tecnologie solari aiutano anche gli aeroporti a ricevere sussidi. Può essere integrato con soluzioni di stoccaggio all’avanguardia per consentire l’autoconsumo.
Una rete di stazioni di ricarica per aerei elettrici: utilizzando l’esperienza software di Green Motion e il track record nella creazione e gestione di reti EV, le due società prevedono di creare la prima rete di ricarica EV per aerei elettrici e UAM.
Definire gli standard: Green Motion e Pipistrel sono membri del Comitato per lo stoccaggio e la carica di energia degli aeromobili AE-7D di SAE International, che conferisce loro una posizione privilegiata nella creazione di uno standard aerospaziale accettato a livello internazionale per la ricarica del volo elettronico.
Ivo Boscarol, fondatore e presidente di Pipistrel, afferma: “Sto dedicando la mia vita a contribuire a un’atmosfera più pulita e a un’aviazione senza emissioni. La certificazione del tipo del primo aeroplano completamente elettrico è stato il passo necessario verso questo obiettivo. Come parte dello sforzo, Pipistrel è stata costretta a sviluppare e produrre quasi tutto in casa, compresi i caricatori. Tuttavia, per garantire un cambiamento significativo verso un’atmosfera più pulita, l’uso diffuso di aeromobili elettrici è un must e dobbiamo diffondere la rete di stazioni di ricarica negli aeroporti di tutto il mondo. Questo non può essere raggiunto da Pipistrel da solo, ma con un partner qualificato e distinto come Green Motion, questo diventa una realtà. Sono felice che le nostre stazioni SkyCharge cresceranno ulteriormente con il loro potenziale in un nuovo marchio comune SkyCharge di Green Motion e Pipistrel, per offrire agli utenti di aeromobili elettrici un servizio innovativo, connesso e chiavi in ​​mano in tutto il mondo ”.
François Randin, fondatore e CEO di Green Motion, afferma: “Green Motion ha lavorato su soluzioni di ricarica per aeroplani elettrici e UAM per oltre due anni. Vediamo l’inizio di questo nuovo mercato come abbiamo fatto più di 11 anni fa con le auto elettriche. Dopo essere stati un pioniere per le auto elettriche, ora siamo un pioniere anche nella ricarica degli aerei elettrici. Questo è il motivo per cui siamo così orgogliosi e onorati di collaborare con Pipistrel, un produttore di aeromobili di fama mondiale che ha una tecnologia e una mentalità complementari alle nostre, in modo da poter definire insieme il futuro degli aerei elettrici “.

Pipistrel e Green Motion, due società con idee rivoluzionarie e soluzioni all’avanguardia stanno ora riunendo i loro team di ingegneri di livello mondiale per plasmare e definire il futuro degli aerei elettrici, per offrire la migliore esperienza di volo e ridurre significativamente i costi del volo e dell’aria e inquinamento acustico.

Informazioni su Green Motion SA
Green Motion SA è una rinomata azienda internazionale con sede in Svizzera in rapida crescita che è stata pioniera nella progettazione e produzione di sistemi di ricarica per veicoli elettrici da oltre undici anni. Produce stazioni di ricarica, progetta software di gestione per reti di ricarica, gestisce stazioni di ricarica ed è un fornitore di servizi per la mobilità elettrica. Green Motion crea tecnologie rivoluzionarie, comprese stazioni di ricarica per aerei elettrici o caricatori a bordo per l’industria automobilistica. Green Motion SA gestisce la propria rete di stazioni di ricarica con il marchio “evpass”. evpass è diventata la rete svizzera più estesa e il principale hub europeo di ricarica per veicoli elettrici. Le stazioni di ricarica prodotte da Green Motion SA sono interamente progettate e ingegnerizzate in Svizzera

A proposito di Pipistrel:
Pipistrel è un progettista e produttore di piccoli velivoli leader a livello mondiale, specializzato in aeromobili ad alte prestazioni a basso consumo energetico e convenienti. Con oltre 30 anni di esperienza, Pipistrel ha prodotto più di 2200 aeromobili fino ad oggi, guadagnando una significativa reputazione internazionale fornendo prodotti unici e innovativi a clienti appassionati in tutti i continenti. Primo a volare su un biposto elettrico nel 2007 e vincitore della NASA Green Flight Challenge nel 2011 con il primo aereo elettrico a quattro posti al mondo, Pipistrel ha progettato nove diversi velivoli elettrici sperimentali e prodotti in serie. Ha anche sviluppato sistemi di propulsione, comprese batterie, regolatori di potenza e motori elettrici, per aeromobili di piccola e generale classe di aviazione per NASA e Siemens, tra gli altri. Con il coinvolgimento nei comitati di standardizzazione, ovvero ASTM F44.40, F39.05, SAE AE7-D, Pipistrel sta contribuendo a consentire il futuro mercato dell’aviazione ibrida-elettrica. Pipistrel è l’unica azienda al mondo che attualmente vende quattro diversi modelli di aerei elettrici; Taurus Electro, Alpha Electro e Alpha Electro LC sono ora completati dal Velis Electro certificato EASA.
Pipistrel Vertical Solutions, la divisione di ricerca e sviluppo dell’azienda, detiene l’approvazione dell’organizzazione di progettazione EASA e ha la capacità di portare un nuovo concetto di progettazione di aeromobili da un’idea di base a un progetto certificato, pronto per la produzione. La divisione sta inoltre sviluppando air taxi elettrici e ibridi-elettrici eVTOL e UAV per la consegna di merci senza pilota, oltre a un miniliner / microfeeder da 19 posti alimentato a celle a combustibile a idrogeno, volto a rivoluzionare il mercato dei trasporti intraeuropei.

Pipistrel d.o.o.

Author Pipistrel d.o.o.

More posts by Pipistrel d.o.o.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: