Fabrizio Cerboneschi ci ha lasciato per il suo ultimo volo

By 8 Luglio 2018News


7 Luglio 2018: un improvviso, implacabile malore ha portato via Fabrizio, il mondo del volo perde una figura che è sempre stata associata al mondo Pipistrel fin dagli albori e ne ha contribuito allo sviluppo ed al perfezionamento dei velivoli, lasciando un vuoto che lo staff italiano cercherà di colmare,  ma sarà un’importante mancanza per tutti.

Pipistrel gli deve molto. Era sempre stato associato al mondo di Pipistrel e ci ha aiutato a muovere i primi passi verso il riconoscimento del marchio internazionale. Con il suo aiuto, l’Italia fu il primo paese che permise a Pipistrel di iniziare con l’esportazione internazionale dall’ex Jugoslavia. Ha dato un enorme contributo al nostro successo promuovendo Pipistrel nelle prime trasmissioni aeree e nelle missioni aeree. Ci ha aiutato a stabilire contatti con clienti importanti e ha lanciato le prime idee su come migliorare il design dei trike di Pipistrel.

Non solo Pipistrel, ma l’intero mondo dell’aviazione alternativa ha perso un modello che ha contribuito a crearlo con il suo contributo allo sviluppo e al perfezionamento degli aerei. Abbiamo perso uno stimato collega professionista e un fantastico amico.

Caro Fabrizio, vola in alto! Grazie per tutto ciò che hai fatto per noi. Ti ricorderemo per sempre. Le nostre condoglianze vanno alla sua famiglia e ai suoi cari, e al resto di Pipistrel Team Italia.

Ivo e il team di Pipistrel

Alessio Bartoloni

Author Alessio Bartoloni

More posts by Alessio Bartoloni

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: